martedì 11 gennaio 2011

Martedì 11 gennaio su Radio Onda Italiana
Dinsdag 11 januari op Radio Onda Italiana


Puntata un po' particolare, questa Radio Onda Italiana, perché non parlerò di cibo (siamo o non siamo a dieta dopo le feste? Ehm... ) ma di particolari forme di espressione artistica.
Ai nostri microfoni ci sarà Gaia Cicolani, giovanissima danzatrice italiana che si trova in queste settimane a seguire i corsi del Codarts a Rotterdam. Gaia ci racconterà di questa sua grande passione per la danza.


E vi ricordate Spoffin, il festival di teatro da strada che si è tenuto ad Amersfoort a fine agosto? Finalmente vi farò ascoltare l'intervista a Emilia Taurisano e Leo Cristiani.

Ecco i dati e i link per gli ascoltatori: dalle 20 alle 21 per il programma in lingua italiana su Salto Wereld FM e dalle 21 alle 22 per il programma in lingua olandese su Salto Stads FM.
Per ascoltare questa puntata in un altro momento, ma entro il 10 marzo, seguite questo link per l'italiano e questo link per l'olandese.

Non vi spaventate se all'inizio della trasmissione italiana sentite parlare in olandese: è il giornale radio che ci rosicchia 3 minuti di trasmissione.
 
~~~~ Nederlands


Van 21 tot 22 uur gaan we dankzij Radio Onda Italiana een voorproefje nemen op de volgende vakanties in Italië, want deze week wordt in Utrecht de Vakantiebeurs gehouden. 

Om op een andere moment naar de uitzending te luisteren, maar vóór 10 maart, volg deze link voor het Italiaans en deze link voor het Nederlands.

Wees niet ongerust als je voor aanvang van mijn uitzending een radio journaal hoort: het is het nieuws voor de stad en duurt maar 3 minuten.

STAY TUNED!

1 commento:

madama bavareisa ha detto...

sapevamo che sarebbe stata un'esperienza importante ma non immaginavamo quanto, per il livello di studio, l'ambiente trovato ma anche e soprattutto le persone che sta conoscendo. Uno dà per scontate nel mondo della danza rivalità e competizione, invece ci sono dei legami di amicizia e di solidarietà tra danzatori, di tutte le nazionalità, inimmaginabili :-)
per me sentirla via radio significherà sentirla una volta in più, oggi! ;-P