venerdì 9 aprile 2010

Insalata di Fragole - Aardbeiensalade




È primaveraaaaaa,
svegliatevi bambine
le fragoline
son già arrivate
qui sul mercaaaaaaaaa!


E passata la prima botta di sapore di fragole dolci, si può pensare alle variazioni, come questa insalata che a me fa sangue per un pranzetto in solitario, ma oggi tocca tenersi leggeri.

Insalata dei cinque sapori alle fragole e mozzarella
Ingredienti per persona
• Insalata amarognola a piacere, io preferisco il radicchio belga che si pulisce subito. Anche se a livello cromatico un verdino (ruchetta? Iceberg? Può andare) ci starebbe tanto ma tanto bene.
• Scagliette di parmigiano
• 1 mozzarella tagliata in quarti e fatta scolare tanto, ma tanto bene, che nulla di peggio dell’eccesso di acquetta della mozzarela per rovinarsi l’insalata
• 3 fragolone grosse (ma quelle piccole esistono ancora? 6 allora)
• Olio extravergine di casa, aceto eventualmente di mele o fragola per i foodies tra di noi che hanno in casa le peggio cose
• Sale a piacere ricordandovi che già c’è il parmigiano.

Disporre sul piatto un fondo di insalata, ricoprirla con le scaglie di parmigiano, collocarci artisticamente sopra le fragole e la mozzarella, le prime propendo per tagliarle a metà, ma fate voi, e condite con olio e aceto, aggiustando eventualmente di sale.

Perché la chiamo l’insalata dei cinque sapori? Perché mentre noi poveracci pensavamo che con dolce, salato, acido e amaro ci eravamo spicciati, hanno scoperto che ci sono altri sapori base e quello che al momento fa figo è l’umami, che la cosa migliore per capirlo com’è è pensare la parte non solamente salata del parmigiano che ti fa salivare il retro della bocca e così la chiamiamo l’insalata dei cinque sapori e quando vi capita il commensale foodie, che ormai tra programmi, libri e blog di cucina siamo tutti meglio dell’Artusi, avete pure un argomento di conversazione.

~~~~ Nederlands

Lente, lente en de aardbeien zijn op de markt en daar zullen ze een poosje blijven

Salade van aardbeien, mozzarella en witlof

Het mooi van deze salade is het mengsel van verschillende texturen en smaken: het bittere van de witlof, het romige van de mozzarella en de zoete frisheid van de aardbeien, met ernaast een tikkeltje zuur van de azijn. Zout, zoet, bitter en zuur, zijn we klaar met de 4 basismaken? Nee, want in de laatste jaren hebben ze ook de vijfde smaak ontdekt, umami, en die vind je in dit recept in de Parmezaanse kaas.

Ingrediënten voor een portie lunchsalade
- 1 mozzarella, in 4 gesneden
- 1 kleine witlof, in dikke ringen gesneden
- 3 grote aardbeien
- plakjes Parmezaanse kaas
- extravergine-olijfolie en (aardbeien)azijn naar smaak voor de dressing

Leg in een bord eerst de ringen witlof met de plakjes Parmezaanse kaas en de kwartjes mozzarella erop. Garneer met gehalveerde aardbeien en besprenkel met de apart gemaakte dressing. Corrigeer de smaak door meer of minder azijn toe te voegen.

4 commenti:

foto e fornelli ha detto...

L'anno scorso ho scoperto la bontà delle pesche con la mozzarella, sempre in insalata. Allora stavolta saranno le fragole (che ho sempre fatto solo con un po' di rucola).
Da voi ci sono già le fragole olandesi o sono ancora quelle spagnole? Non vedo l'ora che arrivino anche gli asparagi e mi papperò per due mesi fragole e asparagi tutti i giorni!
Baci

MarinaV ha detto...

Ci sono già le Lambada di terra ollandica, ma sono ancora troppo care (€ 8 al kg) e il mio gioielliere di fiducia ooops, volevo dire fruttivendolo di fiducia al mercato non le prende ancora. Speriamo la prossima settimana :)
Per gli asparagi non sono riuscita a resistere e la scorsa settimana ne ho acquistato un mazzo di quelli verdi che venivano dal Perù...
Neanche io vedo l'ora che arrivi il tempo di fragole e asparagi!
Un bacione!

Barbara ha detto...

Ciao! Ma guarda che bel blog ho scoperto! Come va la vita ad Amsterdam? Mi piacerebbe molto visitarla un giorno... Un abbraccio da quaggiù!

MarinaV ha detto...

Ciao Barbara, benvenuta!
Se vieni, fammelo sapere, ci beviamo una birretta insieme.