venerdì 20 novembre 2009

Mucche - Koeien


Quando lo scorso settembre sono andata a Bra, per la manifestazione Cheese!, in piazza sono stata accolta da una serie di mucche di una razza particolare.
Un cartello spiegava il significato di questa mandria colorata:

Ecco la versione romana della Cow Parade, una manifestazione artistica che sta rallegrando da anni le strade e piazze delle maggiori città internazionali.

~~~~ Nederlands

Toen ik afgelopen september in Bra ben geweest, voor het kaasevenement Cheese!, werd ik op een van de pleinen ontvangen door een aantal koeien van een zeer bijzondere ras.
Een bord legde uit dat deze gekleurde kudde de Romeinse versie waren van de Cow Parade, een kunstevenement dat sinds jaren de straten en pleinen van de grootste internationale steden opvrolijkt.


2 commenti:

Ciboulette ha detto...

sorrido pensando ai bambini che già in gran parte credono che le mucche siano lilla (orrore!) e che si trovano davanti tutte queste mucche colorate....saranno davvero spiazzati quando (e se) ne vedranno una vera!! :)

Deve essere molto carina la mostra, e forse i miei nipotini mangiatori di boulettes potrebbero andarci, passo l'informazione ai genitori, grazie! :)
Ciao, Elvira

Mammamsterdam ha detto...

Ho visto la mia prima parata di 25 mucche dedicate ai 25 paesi delle Ue nel Binnenhof all'Aja, quando abbiamo presentato un libro sulle cucine europee per il quale avevo scritto il capitolo sull'Italia.

Belle, allegre, colorate ma.... francamente io la trovo una cosa orribile. Cioè, capiamoci qualcuno fa con materiali indistruttibili e inquinanti (plastica) una mucca in serie e poi qualcun altro ci si sbizzarrisce sopra. Boh.

Già se ogni artista si facesse diversamente questa mucca: in cartapesta, in metallo, in quello che gli pare, pure plastica ma riciclando che ne so, bottiglie pet da mezzo litro, che quelle non se le riprende né le separa nessuno in Olanda....

Dipenderà da una mia stortura mentale, ma quando vedo una mucca del genere penso a un mucchietto puzzolente di plastica briciata, penso a come lo smaltiremo. E lo stesso effetto me lo fanno gli elefanti.